Galleria immagini

Lista album :: Ultimi arrivi :: Ultimi commenti :: Le più viste :: Le più votate :: Cerca

Galleria immagini > I seed savers (custodi di semi) 
NOME FILE  +   - 
DATA  +   - 
acorn2.jpg
Table Gold (Cucurbita pepo)Zucca di origini statunitensi, appartenente al gruppo “Acorn”,
che ha caratteristica forma di ghianda.
A differenza della Table Queen ha fin da subito color arancione intenso.
Il gusto migliora con la conservazione.
americana.jpg
Zucca americana (Cucurbita maxima)Varietà coltivata nella bassa reggiana e mantovana e nota come zucca americana,

probabilmente perché originaria del Messico. Si diffonde nelle province di Reggio Emilia
e
Mantova nel secondo dopoguerra. È nota anche come zucca tonda padana.
anfora.jpg
Zucca Anfora (Lagenaria siceraria)Varietà adatta ad essere coltivata come rampicante, per pergolati,

ha frutti ornamentali che vengono impiegati per decorare gli interni.
atlantic_giant.jpg
Zucca Atlantic Giant (Cucurbita maxima)Varietà americana di zucca gigante, che ha battuto tutti i record del mondo di taglia e peso,

arrivando a superare anche i 500 kg. È relativamente facile ottenere zucche di pesi superiori a 50 kg,

cimando i tralci e lasciando solo un frutto per pianta ed inoltre fornendo una buona
irrigazione e lasciando molto spazio a
disposizione per la crescita.
baby_bo.jpg
Zucca Baby Boo (Cucurbita pepo)Varietà di mini-zucca di colore bianco, impiegata sia per scopi ornamentali che alimentari.

La polpa è farinosa e zuccherina, con gusto di castagna. Si conserva per oltre un anno.
berettina_piacentina.jpg
Zucca berretta piacentina (Cucurbita maxima)Varietà selezionata in Italia, simile alla Marina di Chioggia.
Ha polpa dolce e soda; si conserva a lungo nell’inverno.
Molto diffusa nelle province di Piacenza e Mantova, un po’ meno nel reggiano.
big.jpg
Zucca Big Max (Cucurbita maxima)Varietà americana che può raggiungere dimensioni considerevoli (fino a 35 kg).

Molto ricca di zuccheri è adatta alla preparazione di torte e dolci.
blue_ballet.jpg
Zucca Blu Ballet (Cucurbita maxima)Antica varietà originaria degli Stati Uniti.
I suoi frutti somigliano alla più nota (in USA) Hubbard blue, ma in miniatura.
I frutti infatti pesano al massimo 2 kg.
L'epidermide è liscia e di colore
grigio-blu, con polpa arancio intenso, senza fibrosità e con sapore zuccherino.

Buona capacità di conservazione.
blu_ung.jpg
Zucca Blu d'Ungheria (Cucurbita maxima)Varietà originaria dell'Ungheria, dove viene chiamata "Nagydobosy sütotok",

e dove è tuttora ampiamente coltivata.

Produce qualche frutto per pianta, del peso variabile dai 3 ai 10 kg.

Le zucche sono di eccellente qualità gastronomica, dolci e molto saporite.
butternut.jpg
Zucca Butternut (Cucurbita moschata)Varietà americana tardiva, a forma di campana, con pelle liscia di colore verde chiaro,

che invecchiando diventa color ocra. La polpa e soda ma tenera, di colore giallo arancio.

Di eccellente qualità culinaria, con il gusto di nocciola fresca tipico della C. moschata.

La porzione rigonfia del frutta contiene una piccola cavità con i semi, mentre la parte
cilindrica è completamente piena di polpa.
È una pianta molto vigorosa, di buona produttività,

che forma da 4 a 7 zucche del peso di 1,5 - 3 kg. Si conserva fino ad un anno.
butternut_rugosa.jpg
Zucca Butternut Rugosa (Cucurbita moschata)Una delle varietà di zucca più conosciute ed apprezzate nel Nord Italia.
Nota anche come “zucca violina” per la sua forma caratteristica, viene chiamata anche
zucca olandese nel reggiano e
zucca Gandiotti nel mantovano; ottima per i tortelli.
butternut_ponca.jpg
Zucca Butternut Ponca (Cucurbita moschata)Varietà tradizionale, originaria degli Stati Uniti, in particolare della tribù degli indiani Ponca.
È una zucca butternut in miniatura. La polpa è di color giallo-arancio, con tessitura fine ed eccellente gusto di nocciola.
C'è una piccola cavità nella parte rigonfia, contenente i semi, il resto è completamente pieno.
La pianta ha una buona produttività e le zucche un ottima capacità di conservazione.
92 immagini in 8 pagina(e) 1 2 3 4 5 6 7 8



[ xcGallery powerd by dev.xoops.org ]