Categorie : Pesce

Pesce al forno con patate e funghi


  • Numero persone: 4
  • Tempi di preparazione: 1 ora
  • Tempi di cottura: a seconda del pesce 20 minuti
  • Tempi di riposo:
  • Ingredienti

  • 1 mazzetto prezzemolo
  • 3 funghi porcini
  • 1 chilo patate
  • 1mazzo timo
  • 1 bicchiere vino bianco
  • 1chilo pesce pagaro o ricciola
  • olio oliva (buono)
  • Ricetta

    Pulite il pesce con cura, il segreto è togliere anche il"midollo" dalla spina centrale.
    Scegliete un pesce grosso rende di più avendo meno scarto: ottimo ricciola e pagaro ma anche orata e il re branzino...ma non di allevammento. Meglio mangiare più verdura e pesce una volta in meno che usare i pesci di allevamento....grassi e antibiotizzati (altrimenti la grande massa di pesci in gabbie marine si ferirebbe e morirebbe!!!!). Scusate la divagazione.
    Preparate una teglia che lo contenga, sul fondo ponete tagliate fini le patate che avrete scottato in acqua e sale.
    Ungete con olio e ponete il pesce.
    nella pancia del pesce mettete solo : sale, pezzetti di limone non trattato e un poco di timo.(un rametto).
    Cuocete coperto con carta forno o "coperchio-teglia" per circa 20/25 minuti a chilo.
    Controllate così: se la spina dorsale appena tirata si toglie il pesce è cotto: troppo cotto è gommoso, poco cotto schifoso.
    Spruzzate di vin bianco e intanto avrete fatto trifolare i funghi che adagerete sul trancio di pesce.
    Ciao danila

    Inviato da Visitatore il 2005/12/5 22:32:25 (4204 letture)
    Formato stampabile Inviare questa ricetta a un amico