Categorie : Pesce

Rondanino alla santoreggia


  • Numero persone: 4
  • Tempi di preparazione: ricerca del pesce
  • Tempi di cottura: 1 ora
  • Tempi di riposo:
  • Ingredienti

  • 1 bicchiere olio oliva
  • 4 limoni non trattati
  • 1 mazzo santoreggia
  • 2 kg pesce rondanino (castagnola)
  • 1 ciappa di adesia o pietra da cottura
  • Ricetta

    Questa ricetta è la semplicità assoluta.
    occorre un bel pesce FRESCO!!! il rondanino (castagna in Italiano e palonita nigra in spagnolo ) è un pesce di non eccessivo costo.
    Noi nel Tigullio lo cuociamo alla "ciappa" dove ciappa stà per grossa ardesia collocata su un telaio di rete (altrimenti si spacca subito ) con sotto il fuoco, io nel giardino ho un grosso fornello che uso per salasa di pomodoro e marmellate e vi pongo la pietra .
    Si pone il pesce non squamato a cuocere circa 20 minuti per lato (il trucco è tirare le spine dorsali se si staccano il pesce è pronto: un pesce troppo cotto è stoppa, troppo crudo e ..cattivo ) senza intrugli .Lasciarlo in infusione con olio e erbe se il pesce ha più di 1 giorno.
    Nel frattempo tritate la santoreggia a mezzaluna ed unitela a sale e succo di limone ed olio.
    servite il pesce cotto con questa salsina e....stupitevi.
    Se avete gente osate con un pesce di 5 chili ( 10 /12 persone) farete un figurone a costo contenuto.
    Per girare il grosso pesce usate spatole enormi e fatelo in due.
    Ciao danila

    Inviato da Visitatore il 2005/7/11 16:40:19 (5857 letture)
    Formato stampabile Inviare questa ricetta a un amico