Categorie : Dolci

Frittelle di acacia


  • Numero persone: 4
  • Tempi di preparazione: 2 h. mediamente
  • Tempi di cottura: 20 min.
  • Tempi di riposo: -
  • Ingredienti

  • q.b. zucchero (per esterno)
  • q.b. sale
  • q.b olio
  • 1/2 bicchiere marsala o porto
  • 200 gr zucchero
  • 2 uova
  • 250 gr farina bianca
  • Ricetta

    Munitevi di un paio di forbici e andate alla ricerca di fiori d'acacia, possibilmente che non siano esposti al traffico, smog o quant'altro.
    Per quattro persone basta una busta della spesa riempita a metà.
    Puliteli da eventuali insetti possibilmente senza lavarli così mantengono il profumo e il sapore.

    Preparate una pastella sbattendo energicamente due tuorli di uova con 200 grammi di zucchero semolato. Unite 3 cucchiaiate di olio d'oliva e, poca alla volta, mescolando bene affinchè non si formino grumi, 250 grammi di farina bianca.

    Aggiungete mezzo bicchiere di marsala secco, o porto secondo le preferenze, un cucchiaio da cucina di lievito di birra e le due chiare montate a neve ferma con un pizzico di sale. Amalgamate bene e lasciate riposare tre ore.

    Immergete i grappoli di acacia interi, uno alla volta, nella pastella tenendoli per il gambo e poi buttateli in olio caldo (in una padella abbastanza capace) finchè risulteranno dorati.

    Una volta cotti, zuccherare con zucchero semolato o salare a piacere in base ai gusti (io ne faccio metà salati e metà dolci)
    Buon appetito!

    Inviato da Visitatore il 2005/5/15 11:05:30 (3615 letture)
    Formato stampabile Inviare questa ricetta a un amico