Azioni - Statuto - Progetti > Antonio Cuomo

Antonio Cuomo

Membro del Consiglio direttivo

Print PDF Mail
Share

Sono arrivato per ultimo nel Direttivo dell’Associazione Civiltà contadina. Ho partecipato, per la prima volta, all’Assemblea nazionale, tenutasi a Venezia, con un po’ di imbarazzo perché non conoscevo nessuno. Il disagio è sparito dopo meno di dieci minuti. Persone allegre e cariche di entusiasmo, interventi pieni di amore per la natura, competenza in tema di sementi e gran voglia di partecipare in prima persona. Ho accettato, volentieri, di entrare a far parte del nuovo Direttivo nazionale.
Ho un pochino di esperienza, teorica e pratica, in tema di piante, per studi fatti tanti anni fa, oggi di anni ne ho quasi 77. Da molto tempo curo un erbario di piante essiccate in tutte le sue fasi, raccolta, essiccazione, identificazione e classificazione. Oggi l’erbario comprende oltre mille esemplari raggruppati in 104 famiglie botaniche. Per non farmi mancar niente curo, anche, una corposa raccolta di semi, molti dei quali di antiche colture. Presto molta attenzione affinché i semi non perdano la loro germinabilità e rinnovo “ la collezione” seminando, nel mio piccolo campetto, quei semi che sono prossimi ad estinguersi. Curo, anche, fin dove riesco, la purezza delle sementi. La raccolta comprende 690 individui suddivisi in : piante aromatiche, medicinali, orticole, legumi, cereali, erbe spontanee, arbusti e cespugli, alberi, alberi da frutta, fiori da giardino, velenose, tossiche, e da foraggio.
L’Associazione sta facendo dei grossi sforzi di rinnovamento nei rapporti con i soci. In questo quadro, ho dato la mia disponibilità a collaborare nel redigere le schede varietali delle piante coltivate dai soci e di quelle selvatiche. Il materiale, composto da una scheda descrittiva della pianta e da due fotografie, verrà pubblicato sul sito dell’associazione. Mi sono impegnato, anche, a preparare tutte le liste dei semi che i Referenti regionali mi invieranno per raggrupparle, prima, in elenchi regionali, poi, tutti assieme in un’ unica lista Nazionale, che in termini scientifici viene detta Index seminum. Questo elenco generale verrà messo a disposizione di tutti i soci iscritti per lo scambio dei semi.
In chiusura, desidero lanciare un appello ai soci, giovani e meno giovani, di mettere a disposizione della nostra associazione il loro sapere manuale, scientifico, culturale, partecipando, in modo attivo, con le loro esperienze a far crescere sempre di più Civiltà Contadina.